Italia fuori dai Mondiali: gli azzurri non si qualificano per Russia 2018

L’Italia non andrà ai Mondiali di Russia 2018. Contro la Svezia, nello spareggio decisivo per la qualificazione, dopo la sconfitta di Solna gli azzurri non vanno oltre lo 0-0 a San Siro. A qualificarsi sono gli scandinavi. Giocatori azzurri in lacrime, da Belotti a Gabbiadini e Bonucci, sul terreno di San Siro, dove si è appena conclusa la partita di ritorno dei Play-off di qualificazione ai Mondiali in Russia.

Non succedeva dal 1958: l’Italia è fuori dai Mondiali. Dopo il pareggio di ieri sera 0-0 con la Svezia nel ritorno del playoff a San Siro, gli azzurri non si qualificano per Russia 2018. Il risultato ha gettato nella disperazione tifosi e giocatori e impressionato la stampa mondiale, che parla di “catastrofe”. ”Siamo profondamente amareggiati e delusi, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un’analisi approfondita e decidere le scelte future”, questo l’amaro commento di Carlo Tavecchio, n.1 della Federcalcio.

Buffon in lacrime. «Dispiace per non per me, ma per il movimento, perché abbiamo fallito e anche a livello sociale poteva essere veramente importante». È un Gigi Buffon distrutto quello che parla a Rai Sport dopo l’eliminazione mondiale. «Questo è l’unico rammarico che ho, e non certo di perchè chiudo, perché il tempo passa, è tiranno ed è giusto che sia così. Mi dispiace solo che l’ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l’eliminazione».

Continua a leggere

Moreira – Stoppa: i dettagli delle nozze

Doppio vestito per Juliana, tuba e bastone per Edoardo. Ha officiato Beppe Sala

Organizzazione lampo per le nozze di Edoardo Stoppa e Juliana Moreira. L’inviato di Striscia La Notizia e la conduttrice di Paperissima sono convolati a nozze venerdi 10 novembre, a Milano, con una cerimonia civile celebrata dal sindaco Beppe Sala a Palazzo Reale e successivo ricevimento al Boscolo Hotel. La “scusa” di questo matrimonio, arrivato dopo oltre dieci anni d’amore e due figli, è stata la presenza in Italia del padre di lei, giunto dal Brasile per una vacanza.

Tutto organizzato in pochissime settimane e inviti fatti via whatsapp per una cerimonia informale ma riuscitissima. A brindare con Edoardo e Juliana c’erano, neanche a dirlo, tantissimi amici e colleghi: le ex veline Melissa Satta, Thais Wiggers, Giorgia Palmas, Alessia Reato; Valerio Staffelli e Enzo Iacchetti, di Striscia La Notizia, e molti altri personaggi dello spettacolo come Ludmila Radchenko, Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, Cecilia Capriotti, Nadia Venturini, Michela Coppa.

Continua a leggere

«Asia Argento teme per la propria vita». Molestie, il papà regista ​Dario a Domenica In: ecco di chi ha paura

“Asia non esce più di casa per paura di agenti israeliani perchè questa è gente che spara, è gente che minaccia, sono persone pericolosissime. Asia teme per la propria vita e teme per quella dei suoi figli, teme i ricatti”. Il regista Dario Argento parla cosi a Domenica In, intervistato da Cristina Parodi sul caso Weinstein dopo la denuncia di sua figlia Asia. E sul presunto ingaggio di agenti segreti israeliani afferma “Sono degli agenti segreti, sono del Mossad che poi è uno dei più crudeli servizi segreti del mondo. Ha paura e ha ragione anche ad averla”. Il regista sottolinea però come Asia, nonostante i timori, non si sia mai pentita di aver denunciato. “Anzi – conclude –  è sempre più convinta”.

Molestie, Dario Argento a Domenica In: “Non possiamo immaginare che i maiali esistano solo in America”
“Non possiamo immaginare che i maiali esistano solo in America e noi siamo tutti dei santarellini”. Il regista Dario Argento esordisce così a Domenica In, intervistato da Cristina Parodi dopo la denuncia di sua figlia Asia nei confronti del produttore americano Harvey Weinstein. “Anche in Italia ci sono delle persone che si sono comportate in modo sconveniente, schifoso, più di uno – continua – lo dico perchè lo so, faccio il cinema, vivo in questo mondo, perchè facevo anche il produttore e quindi lo so”. E sui sospetti che hanno recentemente coinvolto il regista Fausto Brizzi racconta: “l’ho conosciuto a Los Angeles, sembrava una persona un pò allegra ma molto simpatica. Fausto Brizzi non c’entra niente, ma queste persone, questi molestatori normalmente nella vita sono persone educate gentili, simpatiche, umane. Fino a quando, ad un certo punto, scatta nel cervello la pazzia del sesso, da serial killer del sesso, una malattia… come Weinstein, che sta in clinica, ma poi per modo di dire, perchè sta in clinica per non essere arrestato”.

Moda: un body e lʼoutfit è servito

Vai col body in pizzo per serate spumeggianti. A manica lunga con tulle e ricami per quelle senza troppe bollicine e lineari in modal per le mattine un po’ grigiastre. Ma se arriva il sole acchiappate quello sensual. Un misero pezzo di stoffa che può donarvi tanti smile. Si tratta di un modello che si presenta da solo. I ricami incorniciano le trasparenze e lasciano all’immaginazione altrui il resto.

C_2_articolo_3103782_upiImagepp

Non male per evitare di confondersi con la tappezzeria ad un evento particolarmente importante.
Ma per coloro che le occasioni le lasciano come promemoria nell’agenda optate per sfoggiare altrove modelli semplici e accattivanti.
Mettetevi il cuore in pace perché il pizzo, il macramè, i voile, il tulle, il raso pretendono la vostra attenzione. Se poi si illuminano di strass e paillette varie chiudetevi nell’armadio per resistere.
È impossibile non lasciarsi contagiare dal loro desiderio di renderci belle e affascinanti. Io ci sono cascata con tutto il portafoglio.
Ho puntato, però, su quelli meno appariscenti e più pratici. Quest’ultimo aspetto come avrete capito è strettamente connesso alla chiusura del body. E non aggiungo altro.

Ma quali sono gli altri modelli?
Intanto abbiamo quelli casti e puri: collo alto, tinta unita, manica lunga e occhi bassi! È uno stile molto sobrio ma se volete dargli un tocco di vita puntate sulla scollatura. Collo svestito e seno pronto a sfidare la forza di gravità (qui i reggiseni push-up salvano le apparenze) e buon divertimento.
Li trovate anche colorati e a fantasia. I fiori sono quelli più in voga.
Ci sono poi i modelli che prevedono una sorta di gilet, delle taschine ed altri ancora delle mini giacchette con tanto di spallina sopra la manica del body. Basta un pantalone o una gonna per confezionare l’outfit.
Non mancano quelli classici di raso o in microfibra perfetti come sottogiacca. Eleganti e disinvolti per un look più classico. Non dimentichiamo quelli che sembrano delle camicie. Qui il cotone trova la sua ragion d’essere.
E meritano una menzione i modelli con il foulard compreso. Ottimo per il gelo non annunciato.

Attenzione ai tagli del colletto. Giocano senza risparmiarsi con la stoffa e accolgono perle, bottoni e strass senza ritegno.
Inutile sottolineare che i body non finiscono qua. Si tingono e si vestono senza lesinare fili e cuciture.
Come sempre i designer si sfidano fra di loro. È una battaglia all’ultimo modello.
Un tempo erano soprattutto di lana, conosciuti come maglie della salute. Il benessere dei nostri polmoni dipendeva da loro.
Oggi sono liberi dai lacci della sopravvivenza. Hanno soltanto il dovere di avere i bottoncini e le clips in armonia con gli slip.
Ma a pensarci bene la parte bassa non conta molto. Si giocano tutto dal collo alla vita. E la loro partita non ci lascia indifferenti.
Largo nell’armadio, i body stanno arrivando!

Addio alle veline?

Prima i subbugli legati ad una presunta raccomandazione, poi le polemiche sollevate dagli animalisti contro una di loro che aveva affermato di non potersi più occupare del suo cane, a causa degli intensi impegni lavorativi. Le veline in carica non hanno avuto vita facile sull’ambito bancone di Striscia la Notizia, e si è parlato più volte di un loro possibile licenziamento.

Lo stesso autore della trasmissione, Antonio Ricci, aveva inizialmente messo le mani avanti dicendo che le ragazze sarebbero state in “prova” fino a dicembre, ma ha poi deciso di riconfermarle fino a fine stagione.

Ora che la scadenza del loro contratto si avvicina, indiscrezioni provenienti dal settimanale Novella 2000 parlerebbero di un possibile addio a Giulia Calcaterra e Alessia Reato. La produzione di Striscia vorrebbe scegliere autonomamente le prossime candidate, al di fuori della trasmissione Veline che la prossima estate non andrebbe dunque in onda. Per ora sono solo rumors, in attesa di essere confermati o smentiti.

Sfilata sexy sulle passerelle di Parigi Haute couture fashion week

Alexandre Vauthier, uno degli stilisti più amati dalle star, ha presentato la collezione Haute Couture Spring Summer 2013 in occasione della Haute couture Fashion week di Parigi.

Gli abiti proposti da Alexandre Vauthier puntano su scollature profondissime davvero difficili da indossare.

Nel corso della sflata gli abiti di Alexandre Vauthier hanno messo in difficoltà una delle modelle: l’abito infatti non è stato in grado di contere le sue form. Anche le trasparenze sono un motivo ricorrente delle creazioni di Alexandre Vauthier.

Festival di Sanremo 2013 tra eleganza e provocazioni, i decolletè più belli

Sanremo: il Festival della canzone italiana ma anche spettacolo, eleganza, bellezza e ostentazione. Impossibile non notare abiti e scollature mozzafiato delle presenze femminili sul palco dell’Ariston. Soprende tutti Luciana Littittezzo nella seconda serata con un abito nero con una scollatura a “V” che ha messo in evidenza curve inaspettate. Si è difesa bene anche Bar Refaeli, non sono passate inosservate nemmeno la ‘prosperosa’ Maria Nazionale e la giornalista superospite della seconda serata Ilaria D’Amico.

Sanremo 2013: ci sarà un bacio gay in prima serata?

SANREMO  – Il Festival di Sanremo 2013 sarà anche la trasmissione nazionalpopolare e tradizionale per antonomasia della televisione italiana ma già dalla puntata di apertura, domani 12 febbraio, potrebbe dare uno scossone ai suoi telespettatori, presentando un bacio gay in prima serata.

A scambiarselo saranno Stefano Olivari e Federico Novaro, coppia torinese che in un video di pochi minuti già pubblicato da Repubblica ha spiegato come ha dovuto organizzare il proprio matrimonio per San Valentino a New York, visto che “nel Paese dove viviamo, lavoriamo e paghiamo le tasse” non può contrarre matrimonio come una coppia qualsiasi.

“Fazio ci ha chiamati chiedendoci di riproporre dal vivo e in diretta televisiva quel video – spiegano Stefano e Federico – anche per evidenziare quest’anomalia dello Stato italiano. Sappiamo già che dopo il nostro passaggio a Sanremo sulla nostra storia verranno fatte speculazioni politiche e mediatiche, ma noi il giorno dopo saremo felicemente sull’aereo per New York e torneremo in italia una settimana dopo. Sposati”.

E con tutta probabilità al riparo dalle polemiche che il loro bacio scatenerà, di cui si ebbe già piccolo sentore l’anno scorso, quando i Soliti Idioti si produssero nel loro sketch sulla coppia omosessuale. In più, con la partecipazione di Maurizio Crozza e i monologhi al vetriolo – ancorché per ora sconosciuti – di Luciana Littizzetto, davvero c’è il rischio che siano proprio le polemiche a farla da padrone sul palco del Teatro Ariston, invece delle canzoni! Speriamo dunque che la tradizionale accoppiata di valletta bionda (Bar Refaeli) e valletta mora (Bianca Balti) riesca a riportare la sfida nei suoi canoni soliti!

Belen lascia Colorado, ha già registrato l’ultima puntata

Momento dei saluti per Belen Rodriguez: dopo due anni di conduzione, la soubrette argentina si è congedata dai fan di ‘Colorado’, egistrando l’ultima puntata prima di abbandonare gli schermi televisivi e godersi in tutta tranquillità l’arrivo del bimbo che aspetta dal compagno Stefano De Martino.

Ormai al quarto mese di gravidanza, come dimostrano le forme arrotondate mostrate sul palco, la Rodriguez ha salutato il pubblico del programma che conduceva ormai da due anni al fianco di Paolo Ruffini riscuotendo un grande successo.

“Con questa gravidanza si chiude un ciclo”,aveva affermato una Belen addolcita non solo nel fisico, ma anche nella tempra: negli ultimi tempi, la soubrette sembrava infatti intenzionata a mettere un pietra sopra al suo tumultuoso passato, partendo dall’ex “mecenate” Simona Ventura, che l’aveva lanciata con ‘L’isola dei famosi’.

Ospita a ‘Cielo che gol’ , il programma sportivo condotto dalla Ventura su Sky, dopo una chiacchierata a cuore aperto Belen ha fatto pace con la padrona di casa, che ai tempi della storia con Corona aveva accusato di “fare audience sfruttando il dolore di Nina Moric e la storia di Carlos”.

Anche con Fabrizio Corona, che soltanto poche settimane fa aveva definito la Rodriguez “una cretina”, sembra che le cose si siano sistemate: “Con Corona ci siamo incontrati in aereo – aveva scritto la soubrette su Facebook – abbiamo fatto una chiacchierata di pace”.

Dulcis in fundo, il perdono è arrivato anche da Emma Marrone, ex di De Martino, che ha finalmente dato la benedizione all’unione facendo gli auguri a Belen per la maternità. “Anche a lei auguro il meglio”, ha replicato serafica la showgirl.

Ad attendere la Rodriguez c’è dunque un periodo di relax e spensieratezza, dedicato esclusivamente al nascituro. I fan, però, possono stare tranquilli, perché Belen non sembra intenzionata a sparire totalmente dalle scene, dando notizie del suo stato attraverso Facebook.

E l’ultimo post, dopo quello con cui l’argentina ha annunciato il congedo, è dedicato proprio a ‘Colorado’, programma cui la soubrette ha sempre detto di essere particolarmente legata: la foto di un mazzo di fiori con il biglietto “per Belen”, cui la Rodriguez ha aggiunto il commento “ringrazio Colorado per le tante soddisfazioni”.

Elisabetta Canalis flirta con Marracash

E l’innamorato Steve-O? Perso per strada. Per la seconda volta. O almeno così sembrerebbe. Elisabetta Canalis avrebbe infatti cestinato l’ultima fiamma ‘conosciuta’, per abbracciare una clamorosa new entry. Italiana. E rapper.

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia: rimpatriata per le ex veline

Parliamo di Marracash, esploso in questi ultimi due anni e a detta di Novella 2000 nuovo ‘colpo’ dell’ex Velina di Striscia. La bella Elisabetta è stata infatti pizzicata dal settimanale di gossip ad un concerto hip hop del rapper, con tanto di abbraccio finale tra i due.

Che ci sia una semplice stima reciproca, una banale amicizia, o qualcosa di decisamente differente? Per ora i rumor galoppano, con la Canalis che avrebbe invitato Marracash, alias Fabio Rizzo all’anagrafe, persino negli States. A casa sua, nel cuore di Los Angeles.

Elisabetta Canalis tocca la pancia di Syria: voglia di
maternita?

Indizi tutt’altro che friabili, dinanzi ad una coppia che sembrerebbe poter ‘promettere’ altro, anche se un quesito qui sorge spontaneo, ovvero: ma Steve-O, che fine ha fatto?