Fabrizio Corona esce dal carcere e Silvia lo accoglie a braccia aperte

La Provvedi attende il fidanzato fuori dal San Vittore a Milano

Fabrizio Corona esce dal carcere e ad aspettarlo vicino al portone c’è lei Silvia Provvedi, la giovane fidanzata che non lo ha mai fatto sentire solo nel periodo di detenzione, e che appena lo vede gli va incontro a braccia aperte. Lo abbraccia e lo bacia, come in una scena dei più emozionanti film d’amore. Lui, con una mano stringe a sé la compagna e con l’altra non molla la sigaretta. Nervoso? Probabile. Ma sicuramente contento. In felpa, pantaloncini e scarpe da tennis senza calze è pronto a ricominciare con il suo “vecchio” amore e una nuova opportunità.

“Sex & The City”, Kim Cattrall a Sarah Jessica Parker: “Sei una ipocrita”

Le due dive della serie tv sempre più ai ferri corti litigano anche per le condoglianze dopo la morte del fratello di Samantha

Non c’è modo di fare pace per Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker. Le due dive di “Sex And The City“, infatti, davvero non riescono più a ritrovare l’armonia di un tempo. Dopo la morte del fratello di Samantha, Carrie ha scritto un commento pubblico di condoglianze sotto un post della collega. Che però non ha gradito, rispondendo a sua volta con una frase al vetriolo…

Kim è stata molto dura con l’ormai ex amica. In passato aveva spiegato di non voler partecipare al terzo film della saga non per una questione di soldi come avrebbe fatto intendere la Parker ma perché lo considerava un capitolo chiuso della sua vita. Ora, dopo le morte del fratello, ne approfitta per un mettere un punto definitivo a questa amicizia.

“Non ho bisogno del tuo affetto e del tuo supporto in questo momento tragico – ha scritto su Instagram – anche mia madre oggi mi ha detto ‘quando ti lascerà in pace quella ipocrita?’, la tua continua ricerca di contatto è un doloroso promemoria di quanto eri crudele e di quanto lo sei ancora. Lo dico in modo molto chiaro, se non ti è bastato: non sei la mia famiglia, né una mia amica. Per l’ultima volta ti chiedo di smettere di sfruttare la nostra tragedia per ripristinare la tua immagine di bella persona”.

Il principe Harry sposerà Meghan Markle in primavera

Eʼ arrivato lʼannuncio ufficiale. Lʼattrice ha già incontrato la Regina Elisabetta

Il principe Harry sposerà Meghan Markle la prossima primavera. A dare l’annuncio ufficiale del fidanzamento e delle nozze è stata la Casa Reale a Londra. Nel comunicato di Clarence House, l’ufficio del principe Carlo, si legge che l’attrice americana ha incontrato la Regina Elisabetta. Tra gli inglesi è scattata già la caccia alla wedding planner che si occuperà di tutti i dettagli del matrimonio.

“Sua Altezza reale il principe del Galles è lieto di annunciare il fidanzamento del principe Harry con Meghan Markle. Le nozze si celebreranno nella primavera 2018”, si legge nel comunicato ufficiale. La Regina Elisabetta ha dato la sua benedizione alla nuova coppia: in un comunicato da Buckingham Palace si dice “felice” per l’unione. Ma anche i genitori di Meghan, Thomas Markle e Doria Ragland hanno augurato “una vita di felicità” ai due. “Molto emozionati” i duchi di Cambridge, William e Kate Middleton. In un tweet del Palazzo Reale si legge: “È stato meraviglioso conoscere Meghan e vedere che insieme sono felici”.

L’annuncio ufficiale del fidanzamento era atteso per il 28 novembre, stessa data in cui la Casa Reale comunicò quello del principe William con Kate Middleton. In anticipo di 24 ore è arrivata la notizia tanto attesa: il secondogenito di Carlo e Diana, 33 anni, sposerà l’attrice americana, 36. Saranno le nozze dell’anno e la curiosità sull’abito della sexy 36enne, sulla cerimonia, sui particolari più fashion è già grande.

Harry e Meghan si sono conosciuti nel maggio del 2016 a Toronto. Dopo le nozze si stabiliranno al Nottingham Cottage a Kensington Palace, a Londra, dove vivono William e Kate con i loro bambini.

Ornella Muti choc: “Io e Naike saremo due tr*** ma non ci interroghiamo sul pomp*** di Cecilia”

Ornella Muti senza peli sulla lingua. In un’intervista a Vanity Fair l’attrice romana si racconta a 360 gradi: “Io e Naike saremo anche due tr**, ma abbiamo messo al mondo due ragazzi puliti. Che non guardano dal buco della serratura, che non si interrogano sul pomp*** di Cecilia nell’armadio del Grande fratello e non si concentrano soltanto sullo schifo, ma sanno guardare anche al bello. Se insegni a cercarlo, il bello alla fine lo trovi”.

E continua: “Sui giornali e in tv si discute solo di caz** e di fi**, di pomp*** negli armadi del Grande Fratello Vip e di ammucchiate. Di gente che tira cocaina e va con il transessuale. Di ciò che più demonizziamo e di cui al tempo stesso non possiamo fare a meno di parlare”.

E il fatto di essere stata descritta per anni come una bomba sexy, secondo l’attrice l’avrebbe penalizzata: “Ha fatto sì che oggi il sesso sia una delle cose che meno desidero al mondo e meno mi appartengono. In fondo, agli uomini non è mai importato nulla di come volessi fare l’amore. Perché se sei una donna, devi fare altro. La concubina, la psicoanalista, la madre, la moglie, l’amante. Gli uomini hanno sempre bisogno di essere i galli più virili del pollaio: Ce l’hai più lungo, ce l’hai più grosso…”.

‘Le Iene’, Clarissa Marchese shock: “Anche io sono stata vittima del ‘Weinstein italiano’!”

Tra le tante segnalazioni di attrici che stanno raccontando di aver ricevuto delle molestie sessuali in cambio di lavoro, ieri sera a Le Iene su Italia 1, anche Miss Italia 2014, nonché ex tronista di Uomini e Donne, Clarissa Marchese, ha voluto parlare della sua esperienza con un regista che è stato definito il ‘Weinstein italiano‘.

La fidanzata di Federico Gregucci, che attualmente vive a Miami insieme alla sua scelta, ieri in videochiamata con l’inviato della trasmissione ha deciso di metterci la faccia e denunciare ciò che ha vissuto in prima persona. Clarissa, che sognava di diventare attrice, ha raccontato dei vergognosi episodi che ha vissuto direttamente sulla sua pelle negli anni passati, quando convinta di dover fare dei provini per un film con un noto regista italiano, si è trovata a fare tre incontri proprio a casa di quest’ultimo. Durante questi appuntamenti, l’uomo ha più volte chiesto alla Marchese – utilizzando la scusante di mettere alla prova le sue doti recitative – di rimanere completamente nuda davanti a lui, cosa che la ragazza non ha mai accettato di fare, a differenza di altre sue colleghe.

Questo, probabilmente, alla bellissima siciliana è costato la carriera sempre desiderata, ma l’ex Miss Italia non si pente assolutamente dei ‘no‘ detti, anzi, è fiera di essere riuscita a non scendere a compromessi per raggiungere i suoi obiettivi, anche se quello le ha impedito di realizzarsi come attrice.

Quelli che “si sono lasciati”… sui social

Nessun post insieme: ecco il primo segnale di crisi di coppia

Non c’è un annuncio ufficiale, ma il social parla da solo. Quando l’amore sboccia si ufficializza sui profili personali, poi di tanto in tanto le foto e gli scatti parlano delle storie che crescono e che finiscono. Il primo segnale di crisi arriva da Instagram: la coppia che non posta più foto insieme fa pensare al peggio. E’ stato così per Cristina Chiabotto con Fabio Fulco, Giorgia Palmas e Vittorio Brumotti, Federica Pellegrini e Filippo Magnini.

La ex Miss Italia è tornata single dopo la storia d’amore con l’attore Fabio Fulco. Non lo ha ufficializzato, ma il primo segnale di crisi è arrivato dalle sue “stories”: lei che festeggia il compleanno con le amiche, lui lontano. Poi gli amici hanno spifferato l’addio. Anche per la ex velina Giorgia Palmas il primo sospetto è arrivato dai social: dopo i baci e i viaggi insieme documentati sui profili, il silenzio. La Pellegrini e Magnini hanno comunicato la crisi con un vuoto social sempre più evidente, fino all’addio. Ma non solo i soli che dal silenzio Instagram sono arrivati al capolinea. Recente è la fine della love story tra Max Biaggi e Bianca Atzei: dopo le foto di coppia a quelle da single in men che non si dica…

Angelina Jolie, insolito look da teenagers

L’attrice sembra rinata con il minidress Valentino e gambe in bella mostra

Un’inedita Angelina Jolie fotografata a Los Angeles mentre firma autografi ai fan: inedita non per il total black ma per le gambe in mostra.
Magrissima, sicura e solare, l’attrice ha indossato un minidress in maglia di Valentino, abbinato a un paio di stivaletti in pelle nera Givenchy. Le gambe esili e nervose erano esposte più di quanto la Jolie si conceda di solito.

Messa da parte l’eleganza sobria che la contraddistingue, Angelina Jolie sembra aver ritrovato la leggerezza forse momentaneamente sospesa per via malattia e dal recente divorzio da Brad Pitt. Il suo fisico perfetto, spesso tacciato di anoressia e sovente celato sotto abiti lunghi, caftani e mantelle sembra prendersi la rivincita con questo street style da teen agers.

Occhiali Christian Dior a proteggere lo sguardo, Angelina Jolie si è concessa di buon grado ai fan che le chiedevano selfie ed autografi. L’ultima sua fatica da regista, Per primo hanno ucciso mio padre, il film che racconta il genocidio cambogiano, sta avendo grande riscontro ed è stato selezionato per rappresentare la Cambogia ai premi Oscar 2018. La strada, adesso sembra tutta in discesa: forza Angelina!

Con la Rapti Gomez il calzino si fa chic

Nathalie-Rapti-Gomez-abito-Antonio-Grimaldi-scarpe-FendiRoma torna ad essere caput mundi per qualche giorno. Dal 16 al 25 ottobre va infatti in scena la nona edizione del Festival del Cinema.  E che kermesse sarebbe se le star, nostrane e internazionali, non sfoderassero le loro armi migliori sul red carpet?

Alla serata inaugurale, Nicoletta Romannoff ha ammaliato con un abito principesco Armani, che ha catturato l’attenzione di pubblico e fotografi. Ma sul tappeto rosso ha trovato spazio anche un look insolito, quello di Nathalie Rapti Gomez.

L’attrice grego-colombiana ha optato per un abito bordeaux in cady di seta di Antonio Grimaldi lungo al ginocchio con gonna svasata, maniche a tre quarti e collo arricciato (725 euro).
I biondi capelli raccolti in trecce, accessoriati con orecchini pendenti oro, ricordano le pettinature di Frida Kahlo. In mano una clutch matelassé.
Ma il tocco che non è sfuggito è il calzino nero sfoggiato con nonchalance sotto i sandali Iridia di Fendi (795 euro). Corto alla caviglia, questo dettaglio farebbe inorridire i più ma, complice una posa fiera, Nathalie centra l’obiettivo. Il trash si fa chic e piace.