Federica Nargi in bikini: Funny, Sunny, Italian

L’ex velina ha disegnato una capsule collection con 7 costumi dal nome evocativo

Il binomio bikini e velina diventa più forte grazie all’ultimo progetto di Federica Nargi, la capsule collection per il marchio I Am Bikini, che l’ha vista nell’inedita veste di designer, oltre che, ovviamente, di modella. Lookdavip ha indagato su questa nuova avventura della showgirl che, oltre alla conduzione di Colorado e al faticoso ruolo di mamma (di Sofia, 1 anno), ha voluto cimentarsi anche nel settore moda.

– I AM BIKINI: come nasce questo progetto e da quanto ci lavori?
Il progetto è nato perché sono diventata la testimonial del brand e parlando con i fondatori Mario Borgonovo e Amedeo Di Martino ci è venuta l’idea di collaborare creando una capsule collection. Sono sette costumi e ognuno ha un nome che rappresenta un’emozione o un aggettivo con cui mi definisco: Funny (divertente), Sunny (solare), Friendly (amichevole), Sparkly (frizzante), Happy (felice), Sweet (dolce), Italian (italiana).

– Qual è il capo della collezione che preferisci?
Sono sette modelli e non saprei scegliere! Mi piacciono tutti! Non vedo l’ora che sia estate.

– Quali sono state le difficoltà progettuali?
Non ce ne sono state! Ho cercato di pensare a ciò che le ragazze preferiscono e al mio gusto personale, dando vita a questi sette costumi, tutti diversi, tutti unici.

Alessandro Matri ti ha dato dei consigli? Se sì di che tipo?
No. Alessandro l’ho lasciato proprio fuori. Di solito gli chiedo sempre consigli, ma in questo caso ho voluto fargli una sorpresa. Gli ho dato solo qualche anticipazione.

– A parte Costanza Caracciolo, a chi regalerai uno dei tuoi costumi?
A tutte le mie amiche, a mia sorella, a mia madre… e ovviamente Costanza sarà una delle prime ad averli!

– Pensi che tua mamma indosserebbe i tuoi costumi? Quale le consiglieresti?
Certo che li indosserà! Le consiglierei il modello Italian, un costume a vita alta dal mood anni ’50, perfetto per il suo stile.

– Bikini o intero: in generale cosa preferisci?
Entrambi, dipende dal mio umore, ma sempre I Am Bikini!

– È cambiato il tuo fisico da quando sei mamma? E il tuo modo di vestire?
Sì certo, sono rimasta molto easy e sportiva, però a volte mi accorgo che preferisco indossare abiti più da “mamma”!

A casa di Fedez e Chiara Ferragni è già Natale

In centro Italia nevica e Fedez crea l’atmosfera innevata e natalizia nel suo appartamento milanese. Nel bosco verticale del rapper arriva l’abete bianco. Il rapper e la compagna Chiara Ferragni in dolce attesa di un bebè guardano emozionati la casa che si veste di festa. In arrivo anche i primi regali per il baby Leone che nascerà a inizio primavera.

Non si finisce mai di festeggiare: dai compleanni alla cicogna in arrivo, dall’uscita del nuovo inedito diventato disco d’oro agli oltre 30mila biglietti venduti in una settimana per il concerto a San Siro con J-Ax. Solo l’altra sera Fedez e amici erano al ristorante a brindare per il compleanno della mamma, sono passate poche ore e c’è già un altro motivo per far festa. Motivi professionali e privati si alternano in un va e vieni di emozioni. Per stare in tema anche l’appartamento superlusso del rapper si veste di nuovo: arriva l’abete bianco e si respira aria di Natale. Una “morbida” e rilassata Chiara Ferragni sta in panciolle sulla poltrona ad ammirare i “lavori in corso” e riceve i primi regali per il piccolo Leone che porta in grembo.

Mara Venier a Tu Si Que Vales: “Ma vaffa…”. E abbandona lo studio

Sono volati gli stracci durante l’ultima puntata di Tu si que vales, tra Teo Mammuccari e Mara Venier. Oggetto del contendere è stata l’esibizione dei “gemelli di Guidonia”. ” A un certo punto cominciano le scintille tra i due, e Mammuccari si lascia andare: “Mara non vede e non sente, è come le scimmie”.

E poi continua a prenderla in giro: “Mara non c’è”. A quel punto la Venier sbotta e manda lo showman romano a quel paese: “Ma vaffa….” e, dopo aver annunciato il verdetto della giuria sbotta definitivamente: “Non fai ridere, il pubblico non ti ama quando continui a offendermi. C’è un limite a tutto”.

A questo punto il colpo di scena, Mara abbandona lo studio e si rifugia nei camerini. Partono allora i lavori diplomatici di Maria De Filippi che, alla fine e dopo alcune trattative, riuscirà a far riappacificare i due giurati litigiosi.