Brad Pitt e Angelina Jolie, accordo per la custodia legale dei figli: evitata la battaglia legale

Brad Pitt e Angelina Jolie, battaglia legale evitata a quasi due anni dal divorzio o solo rimandata? I due popolari attori di Hollywood hanno raggiunto un accordo per la custodia dei loro sei figli, come annunciato dalla legale di Angelina Jolie, evitando così di finire in tribunale. L’accordo, però, sarebbe solo momentaneo.

La notizia dell’accordo tra Brad Pitt e Angelina Jolie era stata annunciata da Samantha Bley DeJean, rappresentante legale dell’attrice, ospite venerdì sera del programma tv Entertainment Tonight. L’accordo sarebbe stato raggiunto nelle scorse settimane, ma non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Ad infittire il mistero ci ha pensato una fonte vicina a entrambi gli ex coniugi, che a People ha precisato: «Si tratta di un accordo non permanente». Questo potrebbe essere il presupposto per un nuovo capitolo della querelle tra Brad Pitt e Angelina Jolie, che dopo aver avviato le pratiche per il divorzio nel 2016, non hanno ancora raggiunto un accordo definitivo per la custodia dei loro sei figli (Maddox, 16 anni, Pax, 14, Zahara, 13, Shiloh, 12, i gemelli Vivienne e Knox, 10).

Brad Pitt e Angelina Jolie, accordo per la custodia legale dei figli: evitata la battaglia legaleultima modifica: 2018-12-03T12:07:26+01:00da aishamaria
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento