Aida Yespica: “Che errore sposare Leonardo Gonzales”

Aida Yespica non usa mezzi termini per commentare la brevissima unione con Leonardo Gonzales. Le nozze con l’avvocato venezuelano non sono durate neanche sei mesi: prima della fine del 2012 – i due si sono sposati a Las Vegas il 5 luglio – la coppia era già scoppiata.

“L’errore più grande della mia vita è stato sicuramente il matrimonio lampo a Las Vegas con Leo, soprattutto perché ho coinvolto anche mio figlio Aaron. Ho sbagliato, lo ammetto ed è la prima volta che lo faccio pubblicamente”.

La confessione della Yespica è avvenuta di fronte ai microfoni del settimanale Chi. Nonostante il colpo di fulmine iniziale, fra lo showgirl e il facoltoso legale non c’è stato il lieto fine sperato. “Ci siamo sposati dopo un mese che ci siamo conosciuti. Lui è una persona stupenda, è buono e simpatico. Però ciò che abbiamo fatto a Las Vegas è stata pura follia. Gli voglio bene, certo, ma se non c’è amore non si può continuare”.

Rihanna in lacrime per chris brown: “ho perso il mio migliore amico”

Un’intervista fiume, e a dir poco a cuore aperto. Oprah Winfrey ha messo a segno l’ennesimo colpaccio della propria strabiliante carriera giornalistica, intervistando Rihanna. Tre anni dopo l’aggressione di Chris Brown, la giovane popstar delle Barbados è tornata a parlare del suo vecchio ma mai dimenticato amore, sviscerando verità a dir poco inattese e clamorose.

“Ci fidiamo ancora uno dell’altra. Ci amiamo profondamente e probabilmente sarà così per sempre. Ho bisogno di lasciarmi alle spalle il passato. L’ho perdonato. Mi è servito molto tempo, ma lo amo troppo e la cosa più importante per me è che lui stia bene, che sia in pace con se stesso”.

Queste le incredibili parole della cantante, in lacrime nel ricordare i delicati momenti dell’aggressione, ma sorridente nel sottolineare quanto affetto ci sia ancora tra i due.

“Eravamo molto giovani e molto impulsivi. Ci siamo innamorati e abbiamo bruciato le tappe, perdendoci come individui in nome di quello che provavamo uno per l’altra”. Così Rihanna ha ‘concluso’ l’argomento Brown, scatenando l’ira delle donne americane vittime di violenza. Sconvolte dal ‘perdono’ mediatico della cantante, 3 anni fa pestata, ed oggi in lacrime, nel ricordo del colpevole.