Brad Pitt e Angelina Jolie, accordo per la custodia legale dei figli: evitata la battaglia legale

Brad Pitt e Angelina Jolie, battaglia legale evitata a quasi due anni dal divorzio o solo rimandata? I due popolari attori di Hollywood hanno raggiunto un accordo per la custodia dei loro sei figli, come annunciato dalla legale di Angelina Jolie, evitando così di finire in tribunale. L’accordo, però, sarebbe solo momentaneo.

La notizia dell’accordo tra Brad Pitt e Angelina Jolie era stata annunciata da Samantha Bley DeJean, rappresentante legale dell’attrice, ospite venerdì sera del programma tv Entertainment Tonight. L’accordo sarebbe stato raggiunto nelle scorse settimane, ma non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Ad infittire il mistero ci ha pensato una fonte vicina a entrambi gli ex coniugi, che a People ha precisato: «Si tratta di un accordo non permanente». Questo potrebbe essere il presupposto per un nuovo capitolo della querelle tra Brad Pitt e Angelina Jolie, che dopo aver avviato le pratiche per il divorzio nel 2016, non hanno ancora raggiunto un accordo definitivo per la custodia dei loro sei figli (Maddox, 16 anni, Pax, 14, Zahara, 13, Shiloh, 12, i gemelli Vivienne e Knox, 10).

Angelina Jolie, insolito look da teenagers

L’attrice sembra rinata con il minidress Valentino e gambe in bella mostra

Un’inedita Angelina Jolie fotografata a Los Angeles mentre firma autografi ai fan: inedita non per il total black ma per le gambe in mostra.
Magrissima, sicura e solare, l’attrice ha indossato un minidress in maglia di Valentino, abbinato a un paio di stivaletti in pelle nera Givenchy. Le gambe esili e nervose erano esposte più di quanto la Jolie si conceda di solito.

Messa da parte l’eleganza sobria che la contraddistingue, Angelina Jolie sembra aver ritrovato la leggerezza forse momentaneamente sospesa per via malattia e dal recente divorzio da Brad Pitt. Il suo fisico perfetto, spesso tacciato di anoressia e sovente celato sotto abiti lunghi, caftani e mantelle sembra prendersi la rivincita con questo street style da teen agers.

Occhiali Christian Dior a proteggere lo sguardo, Angelina Jolie si è concessa di buon grado ai fan che le chiedevano selfie ed autografi. L’ultima sua fatica da regista, Per primo hanno ucciso mio padre, il film che racconta il genocidio cambogiano, sta avendo grande riscontro ed è stato selezionato per rappresentare la Cambogia ai premi Oscar 2018. La strada, adesso sembra tutta in discesa: forza Angelina!