Naomi Campbell in topless abbraccia il suo nuovo amore

Lui sarebbe Skepta, un rapper della scena britannica che ha 12 anni in meno di lei

La conferma ufficiale ancora non c’è, ma molti indizi ormai fanno una prova quasi certa. Naomi Campbell (47 anni) ha postato sul suo profilo Instagram uno scatto in cui due corpi nudi si uniscono in un abbraccio particolarmente sensuale. Uno è quello della venere nera, quello tatuato invece sarebbe del suo compagno Skepta (35 anni), rapper britannico originario della Nigeria.

Che sia Joseph Junior Adenuga (in arte Skepta) l’uomo che cinge Naomi in quella posa carica di erotismo, non c’è certezza. Un rompicapo, visto il grande punto interrogativo che campeggia sullo sfondo della foto, tra l’altro uscita all’interno della versione inglese del magazine GQ.  Non però per i fan della modella che sono totalmente certi di aver riconosciuto il rapper. Quel bacio che si può solo intuire è il segnale di un nuovo amore: “Naomi e Skepta sono tutto ciò di cui abbiamo mai avuto bisogno!” ha scritto un follower, particolarmente su di giri.

“È uno scherzo, sto piangendo! Ma questo è amore ‘SKEPTA X NAOMI‘!” ha invece postato un altro utente, dando ulteriore credito ai rumors che riguardavano la coppia negli ultimi tempi. D’altronde Naomi aveva già condiviso e poi cancellato rapidamente uno snap in cui la coppia era stata chiaramente riconosciuta dai fan, perchè lei era vestita solo con un paio di boxer della linea di vestiario creata da Skepta.

Una fonte vicina alla modella ha poi rivelato al “The Sun“: “Naomi e Skepta si sono incontrati segretamente. Sono entrambi molto creativi e questo è il motivo per cui si sono piaciuti”. Il mistero dunque è praticamente svelato.

Federica Nargi in bikini: Funny, Sunny, Italian

L’ex velina ha disegnato una capsule collection con 7 costumi dal nome evocativo

Il binomio bikini e velina diventa più forte grazie all’ultimo progetto di Federica Nargi, la capsule collection per il marchio I Am Bikini, che l’ha vista nell’inedita veste di designer, oltre che, ovviamente, di modella. Lookdavip ha indagato su questa nuova avventura della showgirl che, oltre alla conduzione di Colorado e al faticoso ruolo di mamma (di Sofia, 1 anno), ha voluto cimentarsi anche nel settore moda.

– I AM BIKINI: come nasce questo progetto e da quanto ci lavori?
Il progetto è nato perché sono diventata la testimonial del brand e parlando con i fondatori Mario Borgonovo e Amedeo Di Martino ci è venuta l’idea di collaborare creando una capsule collection. Sono sette costumi e ognuno ha un nome che rappresenta un’emozione o un aggettivo con cui mi definisco: Funny (divertente), Sunny (solare), Friendly (amichevole), Sparkly (frizzante), Happy (felice), Sweet (dolce), Italian (italiana).

– Qual è il capo della collezione che preferisci?
Sono sette modelli e non saprei scegliere! Mi piacciono tutti! Non vedo l’ora che sia estate.

– Quali sono state le difficoltà progettuali?
Non ce ne sono state! Ho cercato di pensare a ciò che le ragazze preferiscono e al mio gusto personale, dando vita a questi sette costumi, tutti diversi, tutti unici.

Alessandro Matri ti ha dato dei consigli? Se sì di che tipo?
No. Alessandro l’ho lasciato proprio fuori. Di solito gli chiedo sempre consigli, ma in questo caso ho voluto fargli una sorpresa. Gli ho dato solo qualche anticipazione.

– A parte Costanza Caracciolo, a chi regalerai uno dei tuoi costumi?
A tutte le mie amiche, a mia sorella, a mia madre… e ovviamente Costanza sarà una delle prime ad averli!

– Pensi che tua mamma indosserebbe i tuoi costumi? Quale le consiglieresti?
Certo che li indosserà! Le consiglierei il modello Italian, un costume a vita alta dal mood anni ’50, perfetto per il suo stile.

– Bikini o intero: in generale cosa preferisci?
Entrambi, dipende dal mio umore, ma sempre I Am Bikini!

– È cambiato il tuo fisico da quando sei mamma? E il tuo modo di vestire?
Sì certo, sono rimasta molto easy e sportiva, però a volte mi accorgo che preferisco indossare abiti più da “mamma”!

Jennifer Lopez soffia il marchio a Belen

La pop star è la nuova testimonial di Guess by Marciano: svelate le prime foto

Paul Marciano sembra apprezzare il fascino latino: “Jennifer Lopez è il sogno di una ragazza Guess! È un’artista affermata, è iconica e sensuale”, ha affermato presentando la sua nuova testimonial, che subentra a Belen Rodriguez. Entrambe sono di origini sudamericane.

Che ci fosse una certa intesa tra la pop star portoricana e il marchio era chiaro a tutti, visto che JLo nel video Amor Amor Amor aveva scelto di indossare numerosi outfit della maison e il marchio Guess era ben in vista in ogni scena.
Adesso arriva la conferma ufficiale: le prime foto della campagna, realizzata da Tatiana Gerusova e ambientata in un’elegante villa, ritraggono Jennifer Lopez come una sofisticata diva del passato.

Ma se non possiamo che apprezzare JLo “Guess Girl” e allo stesso tempo “Femme Fatale” per Paul Marciano, il pensiero vola automaticamente alla precedente musa, Belen Rodriguez, che per ben due campagne ne era stata testimonial: la delusione è inevitabile, ma per ora la showgirl argentina non commenta.

“Non come Kate!”: Meghan decisa sul vestito

Ecco gli stilisti papabili per un vestito che somiglierà a quello di Carolyn Kennedy

La curiosità attorno al prossimo matrimonio tra il Principe Harry e Meghan Markle non si placa: dopo l’annuncio delle nozze è subito scattato il toto-stilista. Tra l’altro, la sposa ha già fatto alcune dichiarazioni riguardo il suo abito nuziale, rivelando di essere già esperta e decisa. L’abito bianco, del resto, l’ha già indossato in ben due occasioni: il suo primo matrimonio con Trevor Engelson e una puntata della serie tv Suits.

Meghan Markle ha immediatamente smentito di apprezzare vestiti simili a quello firmato Anna Barge sfoggiato per esigenze di copione nei panni di Rachel Zane. Interpellata sull’argomento, si è detta distante anche dallo stile di Kate Middleton e del suo sontuoso e regale Alexander McQueen del 2011. La futura moglie del principe Harry ha fatto sapere di preferire qualcosa di più semplice e “rilassato”.

matrimonio-duchi-William-e-Catherine-29-aprile-2011-abito-Alexander-McQueen1245Secondo quanto dichiarato dalla stessa Megan Markle, l’abito da sposa assomiglierà a quello minimalista indossato da Carolyn Bessette Kennedy il giorno del suo matrimonio con John F. Kennedy Jr nel 1996. Un abito-sottoveste del designer americano Narciso Rodriguez, che a questo punto si può considerare come il grande favorito per disegnare quello di Meghan.

Altri nomi che si rincorrono in questi giorni sono quelli della designer francese Delphine Manivet, del greco Christos Costarellos e del libanese Elie Saab. Tra i favoriti in corsa per questo prestigoso incarico spunta anche quello di un italiano, Antonio Berardi, che per stessa ammissione della Markle, è uno dei più bravi in fatto di abiti da sposa.
Mancano pochi mesi al matrimonio e Megan Markle, siamo sicuri, avrà già scelto.